HOME

HOMECHI SONOAMANUENSICAILLUSTRARERILEGARERESTAURARECLIINIC OF TOYSMODIFICASCULTURASPEDIRMIDI TUTTO UN POLE UTILITY DEL SITOI LINK UTILI DEL SITOIL FORUM DEL SITO - leggi le nostre regole del forumSCRIVIMI DA QUI GRAZIE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cercando il perche' del fatto che il medievale e' uno degli argomenti nei quali gradisco moltissimo ritrovarmi immerso, ho valutato diverse possibilita'...

Dai sogni e rimembranze su Re artu', alla amanuensica che pratico, al pellame che uso spesso per rilegare, alle sacche dell'epoca, che confeziono anche per i miei ferri piu' delicati, agli indumenti in pelle, agli utensili di legno massiccio, al metallo forgiato a mano, persino agli archi antichi in muratura... a tutto quello che insomma lo riguarda e che faccio addirittura come allora si faceva.... alla fine, pur se tutte queste attinenze sono plausibili e vere, me ne viene in mente una sola, che mi affascina sicuramente piu' di tutte :

la semplicita' !

Ma essa non avanza mai da solitaria, porta inevitabilmente seco ben'altre qualita' eccellenti, quali generalmente la genialita', la durevolezza e la bellezza immancabile che ne cagiona. I materiali di partenza li chiamiam poverelli, ma oggidi' poi cosi' tapini mica lo son tanto, tastate dal mercante quanto dovrete ben scucire per un dorso intero di bella vacca, se ben conciato poi ne ridiscorriamo qui.

Ho tagliato e cucito a mano un paio di brache in pelle, i pantaloni diremmo diciamo oggi, rispettando certosino ogni particolare, ma eran belli guarda !. Poi ebbi l'infelice idea di celargli dentro la patta una ceniera a lampo, pensavo " si' va bene tutto, ma cosi' son assai piu' veloci, in fondo quando si deve...si deve subito insomma ". Ordunque che io li provo e son belli e si' robusti e morbidi proprio, ma qualcosa non va', cerco il modello, controllo le dime, tutto e' giusto ma continuano a rifiutarmi 'ste brache. Ad un certo punto capisco tutto, me le levo, scucio la lampo, foro i passaggi, taglio la fibula lunga di pelle, e come si fa con le scarpe gli intreccio la stringa di cervo, me li rimetto, un nodo vaccaro e via ...riproviamo allora le brache.

Or vedo finalmente quel maniero all'orizzonte, sento il ruscello scorrere ed i greggi scampanare, odo persin le cortigiane dispensare i lor lazzi osceni ed lo sferragliar epico di spade sguainate .....

Ecco, ora c'e tutto..... ci siamo insomma.

fregio fiore in pelle - pezzi unic fati a mano

Alcuni fregi sono fiori tradotti in pelle

coperta copertina in pelle grassa medioevale cucirela pelle amanuense calligrafo

Un libro per un Bardo... un poeta

un libro per un Bardo , in stile medievale ,fibule di pelle - cucire la pelle

Vacca, Capretto, Cervo, quercia, pergamenata

il libro di poesie del Bardo - cucire la pelle - medioevale

Il bracciale del Bardo non puo' mancare...

il bracciale di pelle fa parure - particolari ad incastro

Lo regalera' forse alla sua Bella ?

palline da giocoliere medioevale -come quelle dell'epoca

I Bardi son anco bravi giocolieri !

mini libro o mini diario stile medioevale  -amanuense calligrafo

300 pagine, un diario da 5 cm x 7 cm

i miei attrezzi da maniscalco e forgia

Alcuni miei bei ferri

il mio incudine favoloso ed un fregio ricostruito da zero restauro battere il ferro

L'incudine antico per l'antico, ma nuovo

il mio banchetto da forgia - battere il ferro  - fero battuto

Il banchetto da forgia, bizzarro mastro pirotecnico, s'offende al mantice e lancia furioso i suoi lapilli alla cieca, il calore potente parla schietto del Medioevo e di avventure... "fare" il ferro battuto, in fondo puo' essere anche una scusa, per calarsi in quelle storie.


LINK IN QUALCHE MODO CONNESSI AL QUESTO TEMA :

> rilegare

> amanuensica

> pellame oggetti in pelle ( parte 1 )

> indumenti in pelle ( parte 1 )

> cucire la pelle ( parte 1 )

> archi antichi ( parte 1 )

 

HOME

TORNA SOPRA

 

 

-

Tutte le immagini, i filmati,i marchi auto-prodotti e contenuti dal sito appartengono ai legittimi proprietari

vietata la riproduzione, anche parziale senza l'esplicito permesso degli interessati.