LAVORAZIONI SPECIALI o CURIOSEfare - come fareLISTINO PREZZI MIA PRODUZIONE

 

 

 

 

calligrafo 1  il piano di lavoro deve essere sicuramente liscioIl binomio Calligrafo e' composto dai lemmi " callos-callistis " e  " graffios dolorosissimus",            in sostanza quando anticamente uno aveva un callo veramente incurabile chiamava un Calligraffios che, con la sua penna d'oca tagliata a falcetto ed intrisa di sostanze magiche, gli spalmava e graffiava molto sapientemente generalmente i piedi, estirpando appunto i calli.          In questa pazientissima occorrenza i Frati Certosini come ben si sa erano insuperabili; ma l'errare e' pur umano e non era raro che, sbagliando il dito, poi non finissero dentro un monastero umidissimo per tutta la vita, a compilar fatture ( e nascostamente anche bei libri ).

Cio' ovviamente e' burla, ma potrebbe fare sorridere e nel contempo anche meditare un po il fatto che questa assurdita' io l'ho dichiarata seriosamente nel pubblico e che sono stato drammaticamente creduto... la potenza dell'avere una penna d'oca in mano e di saperla usare decentemente... ma torniamo a terra.

L'arte della AMANUENSICA, si sviluppa anche con la CALLIGRAFIA, termine derivato dal greco antico, dove troviamo CALOS che vuole dire BELLO e GRAPHIA che equivale a SCRITTURA , il dire " scrivere con bella calligrafia " per il comune sentire di oggi, la parola - calligrafia - potrebbe forse gia' racchiudere tutto il concetto nel lema stesso, quindi ad alcuni potrebbe anche sembrare una ripetizione formale enunciarlo completo, ma sono due cose ben diverse ed a se' stanti, La parola - calligrafia - quindi non racchiude gia' il significato che essa sara' gia' a priori ben fatta; inoltre si tratta di una parola che oggi puo' apparire forse un poco riduttiva in quanto il tutto si e' molto evoluto nei secoli; da umile scribacchino infine aggiungerei che ancora la calligrafia e' proprio lei che contiene lo stile e la forma coi quali si scrive. La calligrafia quindi non e' il fine ultino dello scrivere, ma uno dei mezzi per farlo con regole predefinite che si sperano anche estetiche, quindi armoniose ed a mano. Essa comprende la gestione delle forme estetiche globali finali, cioe' degli STILI delle lettere nel loro modello dimensionale cioe' dei TIPI, dei numeri e dei segni di punteggiatura che li riguardano e se si approndisce si scorge presto molto altro; si puo' dire che la calligrafia governa la parte tecnica formale dello scrivere a livello delle regole grafiche quasi solo dei caratteri, l'intenzione poi con la quale si fa tutto cio', a mio parere, non e' una parte da sottovalutare, bensi' da sviluppare al meglio, spesso inseguendolo per una vita intera.


sritture amanuensi calligrafia 2L'amanuensica utilizza tutto cio' scegliendo e miscelando con cura lo stile e le grandezze del carattere da usare, mettendoli anche in relazione con l'ambiente per il quale si scrive. Se pero' di persona si approfondisce si va scoprendo che cio' che a prima vista sembrerebbe tutto racchiuso entro canoni solo formali di misure, stile, regolarita' e di estetica finale, cio' comprende e necessita di ben altro; questo avviene solo col tempo, con l'esercizio e non certo ultima la passione.


un amanuense completo dovebbe saper anche rlegare calligrafoL'amanuensica e' invero il contenitore di qualcosa molto meno meccanico e quindi abbastanza prevedibile, direi anzi che questa attivita' e' per alcuni forse solo lo stato evolutivo finale desideratissimo di un processo quasi spirituale, dove vengono chiamate in causa tante motivazioni, alcune difficilmente spiegabili solo con l'estetica. Su un foglio di carta scritto a mano con buona calligrafia , come su di una pergamena ben miniata, si possono anche apprezzare ed in certi casi anche riuscire ad intuire debolmente questi lavorii interni dello scrivano, ma ci sono Muse latenti nei paraggi del pennino, che da dietro quinte austere precisine vigilano criticisssime il tutto, cose che l'amanuense non sindaca mai, perche' li' si trova in una zona astratta e dove egli spera di sentirsi un manovale che grato ubbidisce, lui realizza e basta.

Io son portato a credere che cio' sia un'anticamera di qualcos'altro, che sovrasta benigno ma severo chi cerca qualsiasi se con forte intenzione, anche se poi io vivo e scrivo qui in europa e quindi la mia amanuensica, pur se rigorosamente a mano, anche se non corre diciamo che si sbriga perche' lo deve. A tale proposito e' pertinente e sicuramente di buonissimo esempio il parallelo con gli scriba buddisti-zen dove, in una cultura di estetica molto derivata dallo spirituale, lo scrivano medita molto a lungo cio' che vuole scrivere, poi in un'attimo col pennello intriso nella china nera : esegue il suo disegno totale ed omnicomprensivo.

Son sicuramente discorsi strani questi, ma se si chiede a chiunque si cimenti in qualcosa che non sia l'avere, ma il voler essere compreso in qualcosa, alla fine siam qui.


esempi di calligrafia diversa calligrafoScrivo in quasi tutti gli stili e dico quasi perche' alcuni son variazioni, ma son tanti veramente; lo faccio per qualsiasi occorrenza honesta, nell'usuale c'e' il biglietto da visita, la partecipazione, l'invito, il diploma, la locandina, ma si trascrivono poesie, diari interi, documenti verosimili antichizzati, non dei falsi da specularci sopra, ovvio. Posso realizzare libri a scelta se si ha pazienza, qui tutto e' a mano infatti; illustro con disegni o riproduzioni di foto proposte od illustrazioni mie, inedite. La legatoria vien solo offerta, cosi' uno e' indipendente; specializzato in coperte medioevali in pelle, legno, pietre, metalli.


Basta proporre un'idea, io la sviluppo e poi ne parliamo.
Qui si lavora inseguendo la Qualita' possibile... e non si va di fretta,
ricordalo sempre se mi chiedi l'opera.
vedi anche i link :

ILLUSTRARE RILEGARE

LISTINO PREZZI MIA PRODUZIONE

TORNA SOPRA

torna ad HOME

 

Tutte le immagini, i filmati,i marchi auto-prodotti e contenuti dal sito appartengono ai legittimi proprietari

vietata la riproduzione, anche parziale senza l'esplicito permesso degli interessati.